Solstizio d'inverno

Le operazioni connesse al solstizio d'inverno si stanno svolgendo regolarmente: i raggi solari sono già perpendicolari al tropico del Capricorno e attorno alle undici di questa sera cambierà verso il vettore della velocità superficiale della declinazione terrestre e così sarà ufficialmente avvenuto il solstizio!

Con questo ultimo tassello riprende il nostro viaggio alla conquista della luce, e già il bilancio complessivo della giornata di domani saranno una quindicina di secondi di luce diurna in più rispetto ad oggi, che diventeranno quaranta domenica e un minuto abbondante lunedì, per portarsi a due il giorno di Natale.

Ecco perché si suol dire "a Natal, al sbacc d'un gal" o "a Natal al pass d'un gal" ovvero la luce diurna tra oggi e martedì aumenterà di pochissimo, che i nostri nonni paragonavano alla durata dello sbadiglio o del passo di un gallo.